Mi chiamo Chiara Cocco, ho 28 anni e vivo a Torino, anche se sono nata e cresciuta a Milano. Sono una graphic designer e ho conseguito il diploma in Nuove Tecnologie dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Marzo 2017. Ma il mio lavoro, oltre che la mia passione più grande, è la fotografia. Dal 2018 collaboro con diverse aziende producendo per loro contenuti visivi. Amo viaggiare, amo il cibo in ogni sua forma, amo la musica. Scrivo di tutto e un po’! Stay Tuned!
Instagram: @MalibuForBreakfast @MalibuForBreakfast

Blog

Tè verde Matcha

Basta fare un giro tra i post popolari di Instagram per imbattersi in beveroni e dolci verdi come l’erba. Il tè verde Matcha sta spopolando in Europa e, anche qui in Italia, patria del caffè, non è ormai difficile trovare bar che offrono il Matcha Latte (o Matcha Cappuccino).

Questo tè verde ha delle particolarità interessanti, che lo rendono pregiato e anche molto caro.

Innanzitutto viene coltivato solamente in Giappone, ha un alto contenuto di clorofilla e amminoacidi, dovuto al fatto che le piante vengono coltivate al riparo dalla luce del sole. Le foglie vengono raccolte a mano e fatte essiccare, per poi essere ridotte in polvere nei mulini a pietra.

matcha

matcha3matcha2

Proprietà e benifici

  • Il tè Matcha è ricco di antiossidanti (oltre 130 volte in più rispetto ad altri tipi di tè verde), utili a proteggere il nostro organismo dai danni dell’invecchiamento e dalle malattie croniche. Ha, inoltre, un effetto drenante.
  • Grazie ai polifenoli, il tè Matcha ha la funzione di proteggere la pelle prevenendo le scottature solari.
  • Accellera il metabolismo, favorendo la perdita di peso.
  • Contiene le vitamine A, C e il Calcio che, insieme agli Antiossidanti e ai polifenoli, aiutano il rafforzamento del sistema immunitario.
  • È, inoltre, ricco di vitamine A, B, C, E e K, oltre che di minerali.
  • Contiene beta-carotene, per un’abbronzatura perfetta!
  • Ha un alto contenuto di caffeina, il che lo rende un ottimo sostituto al caffè, ma per lo stesso motivo chi è particolarmente sensibile alla caffeina dovrebbe ridurne il consumo.

Come preparare il tè Matcha

Questo tè non viene preparato per infusione, bensì per sospensione. Mettiamo il tè in polvere in una tazza, utilizzando un setaccio in modo da evitare che si creino grumi. Aggiungiamo poi l’acqua calda e mescoliamo con l’apposito strumento chiamato Chasen, una piccola frusta da cucina fatta di bambù. In alternativa potete utilizzare una frusta a spirale o un frullino elettrico. Io aggiungo dello zucchero perchè servito in questo modo ha un gusto molto erbaceo ed un retrogusto amaro. In Giappone questo tè si prepara durante la famosa Cerimonia del tè.

Utilizzo in cucina

Questo tè può essere impiegato in moltissime ricette. Su tutte spicca di sicuro il Matcha Latte. Si prepara nella stessa maniera descritta sopra, ma con il latte (vegetale o vaccino) al posto dell’acqua. Per renderlo simile al Cappuccino potete montare a parte un pò di latte da aggiungere in cima e concludere con una spolverata di polvere Matcha.

matcha5

Inoltre, con questo ingrediente si possono realizzare delle ottime creme, il gelato, i biscotti, le crepes, le torte, i muffin. Insomma proprio di tutto! Provare per credere!

Prezzi e dove trovarlo

I prezzi variano molto in base alla marca, in media una confezione da 100 g va dai 10 ai 15 €, ma si trova anche a prezzi molto più elevati.

Se siete di Milano è possibile trovarlo in alcuni negozietti di via Paolo Sarpi, altrimenti è facilmente reperibile online.

Buon Matcha a tutti!

COMMENTS

  • 13 Giugno 2017

    Adoro il Matcha!!! Lo berrei sempre se
    Non fosse così caro

POST A COMMENT